Ritorna all'inizio

Concerti di Pasqua: Lugano si accende di musica con l’Orchestra Mozart e Bernard Haitink

È all’insegna della musica la Pasqua a Lugano. Dal 21 al 25 aprile la città torna al centro della scena internazionale con i concerti in residenza dell’Orchestra Mozart e la direzione di Bernard Haitink, uno dei più grandi direttori dell’ultimo secolo, i cui prossimi novanta sono testimonianza di classe e intelligenza inconfondibili e di una carriera impareggiabile. Un’occasione imperdibile di assistere ai concerti del direttore olandese che ha annunciato di voler limitare, dopo gli impegni con la Mozart, le sue apparizioni per la prossima stagione.

I membri dell’orchestra sono tutti militanti nelle più prestigiose formazioni d’Europa. Domenica di Pasqua, 21 aprile 2019 alle ore 17.00, Haitink dirige l’Ouverture da Sogno di una notte di mezza estate op. 61 di Mendelssohn, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 22 in mi bemolle maggiore, KV 482 di Mozart, interpretato da Martin Helmchen, giovane astro del pianoforte classe 1982, e la Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore, D 485 di Franz Schubert.

A corollario del concerto torna la formula del “Caffè degli Artisti”: uno spazio fisico e culturale allestito nella Hall del LAC che ospita un incontro, in dialogo con artisti ed esperti.

Maggiori informazioni

Per i detentori di Lugano Card & Lugano Card City, CHF 5.- di sconto sul prezzo del biglietto.