Ritorna all'inizio

Jazz: the only way of life | Cinema LUX Arthouse

Il 21 febbraio uscirà nei cinema LUX Arthouse di Massagno e Otello di Ascona il film JAZZ THE ONLY WAY OF LIFE di Jacques Matthey in versione originale con sottotitoli in italiano.
Un ritratto musicale del produttore svizzero Jacques Muyal, un viaggio attraverso la musica che abita gli scaffali dei suoi archivi privati: da Charlie Parker, a Dizzy Gillespie, Oscar Peterson, Claudio Roditi, da Jimmy Heath, Randy Weston, Paquito D’Rivera a Roy Hargrove, Roberta Gambarini.

Jacques Muyal ha legato amicizia con i più grandi nomi del jazz. La sua casa a Nyon ha tutte le caratteristiche di un piccolo e ricco museo del jazz ed è il luogo che ha ispirato il documentario Jazz: the only way of life del regista Jacques Matthey, presentato al Visions du Réel di Nyon. Il ritratto di quest’uomo discreto viene disegnato nel film attraverso le immagini d’archivio e le interviste di grandi musicisti jazz, oltre che ai filmati girati dallo stesso Muyal durante il suo lungo soggiorno negli Stati Uniti. Una passione che l’ingegnere svizzero ha coltivato con costanza, dagli esordi come animatore radiofonico fino a portarlo ad incontrare nomi pregiati del Be-bop, come il trombettista Dizzy Gillespie e il pianista Oscar Peterson e a produrre su video alcuni tra i più significativi concerti del Festival di Montreaux.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=34SJ08Unqak

Informazioni sulle date e gli orari di programmazione del film dal 1 febbraio:  www.luxarthouse.ch

Distribuzione svizzera film: www.aardvarkfilm.com 

Per i detentori di Lugano Card e Lugano Card City, biglietto d'ingresso a CHF 10.- invece di CHF 15.-.